• videsitalia@videsitalia.it
  • Tel. +39 0687656901
  • Fax +39 065750904
  • Area Riservata

Cosa Facciamo

Zambia

UN’INFANZIA ANCHE PER ME: INTERVENTO A FAVORE DEI MINORI DI LUWINGU

Progetto concluso

Migliorare le condizioni di vita della popolazione di Luwingu in termini di salute e tutela dell'infanzia, attraverso l'incremento delle possibilità di accesso ai servizi educativi e formativi.

Ente finanziatore
Provincia di Roma

Settore
Educativo e sanitario

Partner
missione Salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice di Luwingu. Partner italiano: Labor Mundi

Risultati

Risultati attesi dal 2009- 2010

In loco:

  • Garantito l'accesso alla scuola primaria per i bambini poveri tra i 6 e i 18 anni di età, attraverso il programma di sostegno scolastico;
  • Garantito il sostegno psicologico ai bambini più vulnerabili e a rischio di devianza in particolar modo gli orfani dell'Aids e migliorato il loro grado di socializzazione e responsabilizzazione
  • Incrementato nei genitori il grado di responsabilità e presa di coscienza del ruolo educativo;
  • Aumentato il livello di conoscenza tecnica e di consapevolezza delle proprie potenzialità e capacità di generare reddito nelle giovani donne e mamme dei minori beneficiari del programma;
  • Assicurato l'accesso all'acqua potabile e ridotto il numero di adulti e bambini colpiti da infezioni, e altre malattie legate all'uso di acqua sporca;
  • In Italia:
  • Incrementare in circa 100 giovani studenti romani il grado di conoscenze di alcune delle principali problematiche sociali e sanitarie che colpiscono l'Africa

BENEFICIARI

Beneficiari diretti:

  • 510 bambini di età compresa tra 6 e 18 anni che beneficeranno del programma di sostegno scolastico;
  • 300 bambini orfani di uno o entrambi i genitori a causa dell'Aids a cui saranno rivolte le attività di socializzazione e sostegno;
  • 300 genitori (di cui circa 250 mamme) che seguiranno gli incontri di sensibilizzazione e formazione genitoriale;
  • 800 giovani donne in 13 centri - comunità di Luwingu che parteciperanno al corso di formazione sulla microimpresa e il microcredito;
  • circa 2.000 persone che potranno accedere all'impianto di adduzione idrica

Beneficiari indiretti:

  • gli abitanti di Luwingu che potranno trovare nella sede operativa del progetto uno spazio sociale di promozione, e potranno beneficiare dell'accesso all'acqua potabile attraverso l'uso della pompa da cui sarà possibile prendere acqua sana;
  • le istituzioni pubbliche e private che, a vario titolo, per competenza territoriale o tematica, operano nel settore dell'istruzione elementare, a livello provinciale, distrettuale e comunale e che potranno trovare nel centro un punto di riferimento per l'aggiornamento e la formazione degli insegnanti.

 

Albania - Distretto di Lezhe

NORD ALBANIA - POTENZIAMENTO DEI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER LA PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE DI MINORI, GIOVANI E DONNE A TALE, NEL DISTRETTO DI LEHZE

Progetto concluso

Il progetto intende promuovere nel distretto di Lezhë attività volte alla tutela dei minori, alla promozione della donna e dei giovani e a una più consapevole presa di coscienza verso un corretto utilizzo delle risorse naturali e salvaguardia dell'ambiente. 

Ente finanziatore
Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo

Settore
Educativo

Partner
Labor Mundi come ONG consorziata – Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, missione di TALE - BREGDETI come controparte locale.

Risultati

Risultati attesi dal 2010- 2012 

  • Incrementato in 40 donne (20 l'anno) il livello di conoscenze in materia di coltivazione in serra e produzione pane, biscotti e gelati; incrementato il tasso di autosufficienza alimentare;
  • Incrementate in 140 giovani (70 l'anno) le conoscenze in materia di floricoltura, lavorazione ortaggi frutta e verdura, produzione insaccati;
  • Incrementate in 2.400 (1.200 l'anno) persone le conoscenze e il livello di responsabilità in materia di utilizzo responsabile dell'acqua, riciclaggio rifiuti, alimentazione e conservazione alimenti; 
  • Formati 15 agenti di sviluppo; 
  • Supportati 1.140 tra bambini e adolescenti (570 l'anno) tra i 6 e i 17 anni; 
  • Riqualificati n. 100 insegnanti (50 l'anno)

Beneficiari

Beneficiari diretti:
• n. 40 donne (20 l'anno) iscritte ai moduli formativi; 
• n. 140 giovani (70 l'anno) iscritti ai corsi breve di formazione;
• n. 2.400 (1.200 l'anno) persone che parteciperanno ai seminari formativi; 
• n. 15 animatori sociali (solo primo anno in quanto nel secondo anno gli animatori formati saranno responsabili delle attività sociali); 
• n. 1.140 minori (570 l'anno) che frequenteranno le attività del Centro Diurno, 120 minori (60 l'anno), iscritti ai corsi di sostegno scolastico; 100 minori (50 l'anno), frequentanti la scuola d'infanzia; 120 minori (60 l'anno), iscritti al laboratorio folcloristico; 600 minori (300 l'anno), iscritti ai laboratori sportivi; 120 minori (60 l'anno) iscritti ai laboratori linguistici 80 minori (40 l'anno) partecipanti alle attività non strutturate;
• n. 100 insegnanti (50 l'anno), che frequenteranno il corso di riqualificazione professionale

Beneficiari indiretti:
• L'attività formativa in ambito rurale interessa svariate migliaia di persone. Oltre ai diretti interessati potranno beneficiare indirettamente delle attività formative circa 400 famiglie, per un totale di quasi 2500 persone.

 

Albania - Lezhe

NORD ALBANIA - POTENZIAMENTO DEI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER LA PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE E L’AVVIAMENTO AL LAVORO DEI GIOVANI DI LEZHË

Progetto concluso

Il progetto intende promuovere ogni anno, in particolare nella Prefettura di Lezhë, azioni volte a sostenere le politiche di lotta all'esclusione sociale con particolare riguardo alla tutela dei minori e allo sviluppo della formazione professionale per la creazione di impiego e inserimento sociale dei giovani.

Ente finanziatore
Ministero Affari Esteri – Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo

Settore

Formazione professionale e avviamento al lavoro dei giovani

Partner
Labor Mundi come ong consorziata – Padri Rogazionisti come controparte

Risultati

Risultati attesi per il periodo 2009-2011

Si prevede il potenziamento tecnico operativo del Centro di Formazione professionale di Lezhe attraverso l'istallazione di attrezzature per la formazione professionale. Inoltre si prevede la realizzazione di corsi di formazione professionale nel settore alberghiero, turistico, confezione abiti uomo-donna, elettronica ed informatica e la realizzazione di seminari di orientamento al lavoro, corsi di sostegno scolastico per minori della scuola dell'obbligo, laboratori culturali per l'educazione alla pace e alla risoluzione pacifica dei conflitti e corsi di riqualificazione per docenti.

Beneficiari per il periodo 2009-2011

  • 600 giovani iscritti ai corsi di formazione professionale provenienti da LEZHË e da circa 7 villaggi (Shenkoll, Gajushi, Rrile, Tale 1, Tale 2, Barbulloje, Gryklumes);
  • 240 minori iscritti ai corsi di sostegno scolastico;
  • 400 giovani dai 14 ai 25 anni iscritti ai laboratori culturali;
  • 20 docenti iscritti ai corsi di riqualificazione

Albania - Lezhe e Scutari

“PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA PREFETTURA DI LEZHË E PREVENZIONE DELL’ALCOOLISMO E DELLA TOSSICODIPENDENZA TRA I GIOVANI NELLA PREFETTURA DI SCUTARI” (IN CONSORZIO CON LABOR MUNDI)

Progetto concluso

Il progetto intende promuovere nella Prefetture di Scutari e nella Prefettura di Lezhë, azioni di aggiornamento professionale per operatori socio-sanitari, e di azioni di tutela della salute e prevenzione all'alcoolismo e alla tossicodipendenza tra i giovani, al fine di potenziare il sistema sanitario esistente

Ente finanziatore
Ministero Affari Esteri

Settore
Tutela della salute

Partner
Istituto Figlie di Maria Ausiliatrice – Missione di Scutari e Suore del Divino Zelo - Missione di Lezhe

Risultati

Risultati attesi per il periodo 2007-2009:

  • ristrutturazione dei locali e potenziamento del centro
  • implementazione di attrezzature sanitarie del Presidio medico S. Antonio di Pllane;
  • realizzazione di 1 corso di formazione per operatori sanitari;
  • organizzazione di incontri periodici di educazione all'igiene;
  • realizzazione di un programma di educazione e prevenzione all'alcolismo, alla tossicodipendenza e alla diffusione dell'HIV;

Beneficiari per il periodo 2007-2009

  • 100.700 persone di cui circa 100.000 persone della Prefettura di Lezhë tra adulti, donne e bambini e 700 giovani delle città di Scutari e Tale

 

Albania - Scutari (II)

SOSTEGNO ALLE POLITICHE SOCIALI PER LA FORMAZIONE E L’AGGIORNAMENTO DI FORMATORI E DI ADDETTI ALLA PIANIFICAZIONE SOCIALE NELLA CITTÀ DI SCUTARI

Progetto concluso

Il progetto intende promuovere la riqualificazione di formatori impegnati in programmi di promozione sociale e culturale dei giovani

Ente finanziatore
CEI _Conferenza Episcopale Italiana_ 8x1000 della Chiesa Cattolica

Settore
Riqualificazione professionale

Partner
Istituto Figlie di Maria Ausiliatrice – Missione di Scutari

Risultati

Nel periodo 2005-2006 è stato realizzato un corso di riqualificazione professionale di formatori impegnati in attività educative e di promozione sociale e culturale dei giovani è stato allestito un osservatorio per monitorare le principali problematiche giovanile ed individuare le strategie migliore per prevenire e/o contenere l'insorgere di fenomeni legati alla devianza e criminalità.

Beneficiari per il periodo 2005 - 2006

40 formatori

 

Vides Italia

VIDES - Volontariato Internazionale Donna Educazione Sviluppo - è una Associazione di Volontariato Giovanile, voluta dalle Figlie di Maria Ausiliatrice o Salesiane di Don Bosco e promossa dal Centro Italiano Opere Femminili Salesiane (CIOFS), per la promozione della donna, per interventi educativi a favore di bambini e giovani svantaggiati e la cooperazione nei Paesi in via di sviluppo

Contatti

Via di San Saba 14
00153 Roma

Tel. +39 0687656901

Fax +39 065750904

videsitalia@videsitalia.it

Orari ufficio: dal lun al ven

dalle 8.00 alle 18.00

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori. Continuando a navigare il sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information