IL SOSTEGNO A DISTANZA REGALA IL FUTURO!

In qualche modo entra in gioco il destino. Dei bambini finiscono con te e tu vai a finire con loro.

È qualcosa di magico (N.K.)

Ogni storia che vede una mano tesa verso un’altra, più piccola e fragile, non è semplicemente un messaggio di speranza ma è un atto di amore che dà frutti concreti e tangibili. Questo è Il sostegno a distanza. 

Questa è la storia di Ilunga Katolo Pamela, entrata nel programma del sostegno a distanza per poter frequentare la scuola elementare. Lei, tra otto figli, è stata la più fortunata, non tutti i suoi fratelli e sorelle hanno trovato un sostenitore che potesse far fronte alle spese di istruzione. 

Ora, Pamela, frequenta l’Università!!! Il suo più grande sogno era avere una formazione. Il suo sogno si è realizzato! Si è realizzato grazie all’amore, al sacrificio di un Padrino e una Madrina che hanno teso le loro mani, lontano lontano, fino ad arrivare nella Repubblica Democratica del Congo.

Qui l’infanzia non gode dei diritti a noi più comuni, quali l’accesso al cibo, alle cure, all’istruzione. Non esiste nulla di scontato o garantito.

Pamela concluderà i suoi studi per affermarsi e aiutare la sua famiglia!

Grazie a tutti i nostri sostenitori a distanza, grazie perché siete gli artefici della realizzazione di opportunità. Di sogni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *