Italia – Testiamoci

“TESTiamoCI per il futuro: TErritori e STudenti per una nuova CIttadinanza ecologica”

L’iniziativa è realizzata nell’ambito dei progetti di Educazione alla Cittadinanza Globale e si pone l’obiettivo di promuovere comportamenti e forme di partecipazione volti alla tutela dell’ambiente e alla lotta ai cambiamenti climatici. Formazione/educazione, Partecipazione e Innovazione, sono i tre pilastri su cui si fonda l’iniziativa volta ad aumentare le conoscenze e le competenze dei soggetti coinvolti e iniziare ad offrire modelli alternativi di pensiero e stili di vita sostenibili. La formazione è rivolta ai docenti delle scuole coinvolte, agli educatori delle OSC e delle associazioni locali, agli studenti, e ai funzionari/assessori degli Enti Territoriali partner e aderenti. Inoltre, verrà creata una Piattaforma web gestita dal VIS in qualità di ente capofila, ideata per facilitare l’apprendimento da parte dei ragazzi con dinamiche di gaming e lo svolgimento di Eco-incarichi, per la valutazione dello studio dei temi, il confronto tra classi e l’attivazione sul territorio

Paese: ITALIA

Enti Finanziatori: Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo

Settore: Educazione alla cittadinanza globale

Ente capofila: VIS

Partner:

VIDES, CBM Italia, CEFA, CIES onlus, NO ONE OUT, OSVIC,COMUNI DI:

  • Arborea (OR)
  • Borgosatollo (BS)
  • Reno (BO)
  • Conegliano (TV)
  • Gardone Val Trompia (BS)
  • Genazzano (RM)
  • Padova (PD)
  • Palestrina (RM)
  • Salerno (SA)
  • Terralba (OR)
  • Valsamoggia (BO)

Periodo di realizzazione: dal dal 1/01/2023 al 31/12/2024

Risultati attenuti:

  1. Aumentate le conoscenze e le competenze di docenti, studenti, funzionari di enti territoriali e associazioni sui temi legati ai cambiamenti climatici e all’ambiente diretti a stili di vita personali e comunitari meno impattanti sull’ambiente, più giusti e più sostenibili.
  2. Aumentato il numero di studenti, docenti e cittadini che si impegnano nella protezione dell’ambiente e nella riduzione della propria impronta ecologica e del proprio impatto ambientale
  3. Avviato un processo di riduzione dell’impatto ambientale da parte di scuole, EETT e altri attori locali che adottano il Piano Pilota di Sostenibilità Ambientale.

Beneficiari diretti:

  • 5.600 studenti 11-18 anni
  • 85 formatori
  • 280 docenti
  • 3.500 cittadini dai 18 anni
  • 20.000 utenti web

Beneficiari indiretti:

Cittadinanza dei territori coinvolti