SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE. NUOVO BANDO 2023!

Nuovo Bando del Servizio Civile Universale

È stato pubblicato oggi, 22 dicembre 2023, il Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale – scadenza ore 14.00 del 15 febbraio 2024.

Sarà, dunque, possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti proposti dal VIDES in Italia da realizzarsi tra il 2024/2025.

Il VIDES darà la possibilità di prestare servizio presso le proprie sedi in diverse regioni d’Italia, mettendo a disposizione 17 progetti (visualizza elenco progetti), per un totale di 501 posti.  Invitiamo dunque i giovani interessati, tra i 18 e i 29 anni (non compiuti), ad effettuare la propria candidatura entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2024 !!!

Per poter visionare le regioni, le schede progetto e le singole sedi di attuazione messe a disposizione dal VIDES è necessario visitare l’area dedicata: Servizio Civile Universale, nella quale, a fondo pagina, si potrà trovare la cartina dell’Italia per la scelta della regione di interesse, all’interno della quale troverete tutti i riferimenti mail e telefonici per avere maggiori informazioni sui progetti e sulle modalità di partecipazione.

Ricordiamo che si potrà presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto.

COME FARE DOMANDA DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE?

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone, entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2024. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL, occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema mediante SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) – il livello di sicurezza SPID richiesto è il N° 2.

I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione Europea o non appartenenti all’Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Su https://www.politichegiovanili.gov.it/comunicazione/news/2023/12/bando-ordinario-2023/ ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it  che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà facilitare l’orientamento tra le tante informazioni e supportare la scelta migliore.